Se almeno una volta hai visitato il sito web di una azienda prospect o cliente, avrai sicuramente notato, tra i vari pulsanti del menu, la mission aziendale introdotto con una frase del tipo “la nostra mission”.

Proprio come se si stessero preparando per una guerra, tutte le aziende hanno una missione da compiere. I loro generali sono i C-level, pronti a dirigere e dettare le strategie di vittoria su questo campo di battaglia che è il libero mercato della concorrenza.

Vediamo, allora, cos’è la mission aziendale e come possiamo estrapolare le informazioni che nasconde per essere più efficaci nelle nostre vendite.

Ma quindi cos’è la mission aziendale

Vi siete mai chiesti, guardando il sito web di un’azienda: “ma questa che fa?”.

Ecco, la mission aziendale risponde a questa domanda in maniera più ampia. Essa è infatti il motivo per il quale l’azienda è sul mercato, il suo patto verso l’ecosistema che la circonda.

Si contrappone alla vision aziendale la quale ha una gittata temporale più ampia e rappresenta lo scenario in cui si proietta l’azienda nel futuro.

La mission è un obiettivo, ben definito, concreto. Il punto fermo attorno al quale gira tutta  l’azienda. Per tale motivo è anche immutabile nel tempo.

La vision, invece, può cambiare. Strategie differenti possono portare la visione di un’azienda su un percorso diverso nel tempo.

Quello che la mission aziendale ci racconta

Leggendo la mission aziendale dovremmo essere in grado di capire quali sono gli obiettivi dell’azienda e quindi anche a cosa tiene di più.

Molto spesso la mission porta con sè i valori dell’azienda. È un po’ il cuore dell’impresa, la parte sentimentale che parla a chi le si avvicina.

Quindi, per capire cosa dice la mission aziendale, procediamo a ritroso, ovvero da come viene pensata. La mission solitamente viene scritta tenendo presente:

  1. La storia dell’azienda
  2. Cosa offre e quindi quali bisogni intende soddisfare
  3. Come produce ciò che mette sul mercato
  4. Quali sono i suoi valori
  5. Perché è differente dagli altri
  6. A chi si rivolge

Leggendo la mission aziendale riusciamo quindi a capire quali sono gli obiettivi dell’azienda ed a chi si sta rivolgendo.

cos'è la mission aziendale e quali informazioni nasconde
Cos’è la mission aziendale e quali informazioni nasconde.

La lunghezza della mission non è definita, può essere uno slogan come una un paragrafo di breve dimensioni. L’importante che sia facile da ricordare, da capire e che possa essere replicato a voce.

Come e quando usare le informazioni della mission

Adesso che abbiamo letto la mission cosa ce ne facciamo?

Anzitutto, andiamo ad evidenziare le parole chiave che la caratterizzano. Rappresenteranno la sua storia, i valori, come produce le sue soluzioni e a chi sta parlando. Insomma, quello che ci siamo detti prima.

A questo punto, possiamo usarle:

  1. In una presentazione, ponendo enfasi su queste parole e trovare i punti in comune tra le la vostra realtà e l’azienda stessa
  2. In fase di profiling aziendale, per capire l’obiettivo dell’azienda ed la tipologia di business.

Leggi anche: Il ruolo del venditore 4.0. Competenze e mansioni

Esempi di mission aziendale

Per capire quanto possono essere diverse tra loro, vediamo alcune mission di aziende italiane famose.

Ferrari: Costruiamo Auto, simbolo di Eccellenza Italiana nel mondo, per vincere su strada e nelle competizioni. Oggetti unici che rinnovano il mito del Cavallino Rampante e generano un “Mondo di Sogni ed Emozioni”.

Ferrero: Qualità elevatissima, cura artigianale, freschezza del prodotto, accurata selezione delle migliori materie prime, rispetto e considerazione del cliente: ecco le “parole chiave” e i valori Ferrero, che hanno reso note e apprezzate da milioni di consumatori le specialità dolciarie prodotte nel mondo. Prodotti frutto di idee innovative, quindi spesso inimitabili pur essendo di larghissima diffusione, entrati a far parte della storia del costume di molti paesi, dove sono a volte considerati autentiche icone.

Segafredo: La Mission Segafredo Zanetti è diffondere in tutto il mondo il gusto, la cultura e la preparazione del vero Espresso italiano.

Come si nota, ogni mission è diversa, ma tutte fanno trasparire i valori dell’azienda. Sono concrete, semplici e vanno dritte al punto

Conclusioni

Concludiamo dicendo che la mission aziendale esprime l’obiettivo dell’azienda ed è quindi una delle primissime cose che dobbiamo esaminare in ottica di prospecting e profiling aziendale.

Dalla mission individuiamo a chi si sta rivolgendo l’azienda (a chi vuole vendere i suoi prodotti o servizi), un’informazione che può aiutarci a trovare nuove leve per entrare in contatto con essa.

Tu come usi le informazioni della mission aziendale? Che risultati hai ottenuto utilizzando questa informazione?

Raccontaci la tua nei commenti.

Hai trovato l’articolo interessante? Ti ha aiutato, fornito una conoscenza in più? Condividi su twitter e facebook e scrivi la tua opinione nei commenti. Sharing is caring.

About the Author

Luca Esposito

Tecnologia e web contro vendita e crescita personale. Se da una parte abbiamo il mondo del logico, dall'altra abbiamo quello emotivo. Da queste mie passioni è nato questo blog. Leggo, apprendo, provo e ne scrivo il risultato!

View All Articles