Quante volte ci siamo trovati a dover contattare una lead, ma non avevamo i suoi riferimenti. Magari non sono presenti su Linkedin, oppure non lo usano e quindi diventa difficile mettersi in contatto.

E quindi, cosa fare? Mandiamogli una email. Ed ecco qui il problema. Se non l’abbiamo, come possiamo trovare l’indirizzo email che ci serve?

Nonostante l’email abbia più di trent’anni, è ancora un potente strumento di marketing B2B. Infatti, per ogni dollaro speso in email, il ritorno è di 38$, un ROI del 3.800%. Per questo motivo è ancora usato dall’81% dei marketers B2B.

Elenchiamo di seguito i 5 strumenti che ci consentono di trovare l’indirizzo email dei nostri clienti con una buona probabilità di successo.

1. Mailscoop

Con Mailscoop puoi verificare l'indirizzo email di un contatto
Mailscoop un modo efficace per trovare l’indirizzo email dei nostri clienti

Il primo strumento che andiamo a vedere è Mailscoop, un sito dove gratuitamente e senza limiti è possibile verificare l’esistenza di un indirizzo email.

Basta inserire il nome e cognome del contatto che vogliamo verificare (senza virgole o caratteri particolari) ed il dominio dell’azienda dove lavora.

Con una buona probabilità, se avete inserito i dati corretti, il sistema vi restituirà la mail cercata.

2. Hunter.io

Hunter.io per trovare l'indirizzo email di tutti i dipendenti di un'azienda
Hunter.io – sito web e estensione per trovare l’indirizzo email

A differenza di Mailscoop, con Hunter.io è possibile trovare l’indirizzo email dei dipendenti che lavorano nell’azienda cercata. I risultati restituiti vengono da diverse fonti prese da internet, quindi può capitare, che per aziende piccole o poco conosciute, non si ottenga nulla.

Registrandosi con il profilo free si possono effettuare al massimo 50 richieste mensili dove con richiesta si intende la ricerca o la verifica di una email di un dominio aziendale.

La cosa interessante è che oltre alle mail, fornisce anche il pattern dell’indirizzo email aziendale.

Inoltre Hunter.io è disponibile come estensione per Chrome e Firefox.

3. Lusha.co

Lusha per trovare l'indirizzo email
Lusha – Un estensione per Firefox e Chrome per trovare l’indirizzo email dei clienti

Lusha è un’ottima estensione per Chrome e Firefox che consente di trovare l’indirizzo email delle lead. Una volta abilitato, quando si apre il profilo Linkedin del contatto di nostro interesse, Lusha automaticamente scansiona in rete per scovare l’indirizzo email associato.

Si integra perfettamente con CRM come Salesforce ed Hubspot ad esempio, ma anche con Mailchimp e questo è molto interessante in caso di campagne di mail marketing.

La versione gratuita fornisce accesso a 5 ricerche mensili, un po’ limitato per chi lavora nel B2B e di mail ne invia una cinquantina al giorno. Valuterei la versione Professional con 50 ricerche mensili per ogni utente.

4. Mailtester.com

Con mailtester si può verificare l'indirizzo email
MailTester.com è un servizio di verifica indirizzo email

Diversamente dai precedenti, Mailtester.com è uno strumento gratuito e senza limiti che permette di verificare se un indirizzo email è correto o meno.

In questo caso, presupponiamo di conoscere nome, cognome ed il dominio dell’azienda che vogliamo contattare e proviamo con le classiche configurazioni di un indirizzo email come ad esempio nome.cognome@dominio.

Mailtester ci dirà se l’indirizzo è corretto, qualora il mail server dell’azienda fornisca queste informazioni. In caso contrario, si andrà per tentativi fino a trovare l’indirizzo email giusto.

5. RocketReach.co

RocketReach può trovare l'indirizzo email ed il numero di telefono di un contatto
RocketReach una comoda estensione per scovare email e numeri di telefono delle lead

RocketReach.co è un’altro strumento che consente di trovare, con buona probabilità, gli indirizzi email e numero di telefono dei dipendenti dell’azienda selezionata.

E’ molto comoda l’estensione per Chrome e, un po’ come per Lusha, quando si finisce sul profilo linkedin dell’azienda target, RocketReach ci fornisce la lista di tutti i dipendenti disponibili. Uguale anche se andiamo sul sito aziendale.

Sono anche disponibili diverse integrazioni, tra cui Zapier e Salesforce.

La versione gratuita fornisce un numero limitato di ricerche mensili, ma la versione Essential fornisce 1.500 ricerche annuali.

Conclusioni

In questo articolo abbiamo visto quali sono i principali strumenti per verificare e trovare l’indirizzo email dei nostri potenziali clienti.

Riassumendo:

  1. Mailscoop: strumento gratuito per scovare l’email di un contatto
  2. Hunter.io: è possibile ottenere la lista di tutti gli indirizzi email di una azienda
  3. Lusha.co: ricava l’indirizzo email da un profilo Linkedin
  4. Mailtester.com: verifica se l’indirizzo email è corretto
  5. RocketReach.co: trova tutti i contatti con relativi indirizzi email e numeri di telefono di una determinata azienda

Quali strumenti utilizzi per trovare l’indirizzo email delle vostre lead? Condividi le tue strategie nei commenti qui sotto.

Hai trovato l’articolo interessante? Ti ha aiutato, fornito una conoscenza in più? Condividi su twitter e facebook e scrivi la tua opinione nei commenti. Sharing is caring.

Tagged in:

About the Author

Luca Esposito

Tecnologia e web contro vendita e crescita personale. Se da una parte abbiamo il mondo del logico, dall'altra abbiamo quello emotivo. Da queste mie passioni è nato questo blog. Leggo, apprendo, provo e ne scrivo il risultato!

View All Articles